fbpx

Vento in scatola di Marco Malvaldi e Glay Ghammouri

0

E’ strano pensare a “divertente” nel recensire un libro che racconta di una storia che si svolge un carcere: ma è forse il termine più adatto per spiegare come un mondo che ci scorre accanto, del quale sentiamo parlare solo attraverso i mass media, abbia un cuore pulsante, una vita regolare che si svolge secondo regole precise, non  solo quelle scritte, anche tacite  ma accettate senza replicare da tutti. Magari  il carcere è un po’ speciale, e l’ispirazione arriva probabilmente da quello di Volterra, dove Ghammouri è effettivamente detenuto e dove ha conosciuto Malvaldi, che lì si è recato per tenere un corso di scrittura. Il carcere di Volterra ha molti progetti di coinvolgimento dei detenuti attraverso iniziative come il lavoro esterno ed interno, incontri con il pubblico organizzando eventi determinati, una mosca rara nel sistema carcerario nazionale. La storia ha il suo intrigo giallo, appassiona, tende a non farti staccare dalle pagine, si descrivono luoghi, usi e tradizioni del paese di origine del protagonista, non sempre capite nel mondo occidentale. Ma si capisce anche la vita che scorre dietro le sbarre, la concezione del tempo che cambia e che passa, l’ora d’aria tanto anelata, i sensi che si acuiscono e diventano fini e particolari, come l’udito, e l’importanza del cibo: il cibo protagonista in assoluto, nel bene e nel male. Cibo come tradizione, come usanza rituale, come nutrimento, come gesto d’affetto, come gesto di rispetto, per esempio nel mangiarlo preparato da altri. Ma anche cibo osceno, il rifiuto del mangiare, l’odore nauseabondo, la privazione del cibo: non si notano le quattro mani nella scrittura, il contributo è sempre in equilibrio, nei personaggi si avverte un po’ della storia di entrambi gli autori. Da gustarsi fino in fondo,  riuscendo a capire meglio un mondo che sembra tanto a parte ma non lo è.

Share.

About Author

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

Leave A Reply