Spinaci e Braccio di ferro

0

Se diamo retta a Braccio di Ferro, dovremmo mangiare chissà quanti spinaci per assumere ferro nella giusta quantità. Fa parte delle leggende metropolitane la storia di mangiare spinaci perché contengono ferro: ovvero, ce n’è, ci mancherebbe, ma forse facciamo prima con un pezzo di carne rossa o utilizzando la menta tanto per fare un esempio! Gli spinaci sono oggetto di varie credenze: se quella del doverli lavare a fondo è verissima, causa la ricchezza di terra che rimane attaccata, meno valida è l’idea di cuocerli in abbondante acqua: ne basta poca, anche solo quella rimasta attaccata dopo il lavaggio.

Lattina SPinaci

Alla fine devono risultare “croccanti”: addirittura si possono mettere da crudi nell’aglio che sfrigola in padella insieme all’olio. E poi il bicarbonato: ma quando mai! Serve per tenere di più il colore verde, ma li spappola del tutto. Infine, una domanda: ma voi, gli spinaci in scatola, sì, quelli che mangia Braccio di Ferro…li avete mai visti?? Evitiamoli per favore!

Condividi!

Circa l'autore

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

Rispondi a Anonimo Cancella risposta