Renzi e Merkel, pappa, ribollita e bistecca..ma qualcosa di nuovo?

0

Inutile, non c’è speranza, anche un ‘occasione come quella dell’incontro bilaterale tra Matteo Renzi e Angela Merkel, per la promozione della Toscana gastronomica nel mondo si è persa: menu fuori stagione, con pappa(il pomodoro costoluto fiorentino per farla può attendere) , ribollita e bistecca, ovvero il menu che l’80% dei turisti che transitano nel capoluogo toscano ordinano e che non ha certo bisogno di essere valorizzato. Ma non sarebbe stato più interessante la proposta di piatti “dimenticarti”  o meno famosi, che grazie a questo evento potevano salire alla ribalta, rimarranno invece nel dimenticatoio. Ora, è vero che le frattaglie rischiano di non essere gradite al convivio, anche se composto da sole 12 persone al seguito, ma la bistecca che andranno a mangiare non potrà certo essere quella ideale: difficile pensare di accendere un fuoco a Palazzo Vecchio! E poi i vini: nel bistecca fiorentinacomunicato si legge che saranno rigorosamente toscani ma “scelti da Palazzo Chigi”, come dire che on Toscana era difficile scegliere un vino toscano :-). Insomma, occorre sperare che la papa non sia slavata, che nella ribollita sia stato messo il pepolino, e il cavolo nero, che la bistecca sia cotta al sangue. Io avrei osato con insalata di trippa, avrei fatto provare la carabaccia, fatto assaggiare un cucchiaio di minestra di riso e lampredotto, fatto provare un poco di baccalà, ma soprattutto avrei terminato, spero sarà così, con uno zuccotto alla fiorentina, l’unico dolce che rappresenta la pasticceria della città. E per i vini, un bicchiere a portata dell’eccellenza della provincia, terminando ovviamente con un Vin Santo , ma stupendo gli astanti con uno spumante prodotto in zona Ci sarebbe da pensare anche un accompagnamento musicale, che non sia, come succede a Venezia in gondola, canzoni tipiche napoletane. Potremmo provare con questo …Credits unita.it e russiaitaly.com

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=2eA30ZKcwVU[/youtube]

Share.

About Author

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

Leave A Reply