Piercing per degustatori

0

Che influenza può avere un piercing  nella lingua per un degustatore?Quesito che è lecito porsi nel momento in cui la moda imperante può diventare ostacolo della professione. E magari licenziamento per giusta causa?

Ok è una provocazione ma mica tanto, solo per capire se tante informazioni che vengono date relative alla lingua e al senso del gusto siano vere o solo discorsi che volano. Sarò vecchio io? o c’è della realtà? Non si tratta di essere contrari o meno al piercing , non è questione solo di stile: è possibile avere orecchini sul naso, sui capezzoli, sull’ombelico ovviamente sull’orecchio ma sulla lingua?

 Sulla lingua no!

lingua piercing

A parte il lato estetico (quando vede uno la lingua?) e quello erotico (non parlo di bacio , no..) ma ha un senso bucarsi la lingua con una sfera di acciaio se il mestiere scelto è quello del degustatore? I cuochi e i sommelier se praticano tale insano gesto, avranno un  gusto completamente completamente stravolto?

degustazione vino Nella ristorazione sono stati già sdoganati i tatuaggi, soprattutto per i cuochi,gli orecchini e i capelli lunghi per i camerieri, ma l’ambito professionale non ammette concessioni Sono vetusto? Non mi sembra un esempio di professionalità ma forse sono io vetusto.

Se poi uno sente del metallico degustando vino una ragione ci sarà!!

Condividi!

Circa l'autore

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

Lascia un commento