Pellegrinaggio Artusiano 2015, in viaggio verso l’EXPO da Firenze a Milano

2

Era il 2011 quando mi venne in mente di fare il Pellegrinaggio Artusiano, da Forlimpopoli a Firenze, per celebrare il centenario della morte di Pellegrino Artusi. In men che non si dica un gruppo di pellegrini si unì al sottoscritto, e cementammo una solida conoscenza che tutt’oggi ci unisce, grazie all’esperienza  compiuta. Qui trovate il resoconto dell’iniziativa e la nostra cronaca puntuale giornaliera. Per lEXPO 2015 mi è venuta in mente una nuovo iniziativa: perché non fare la stessa cosa per l”appuntamento milanese? Se lo slogan è quello di “Nutrire il pianeta”, se l’idea è quella di celebrare un concetto di enogastronomia sostenibile,perché non far conoscere la Toscana in una maniera diversa? Nasce così l’idea sostenuta dalla Regione Toscana, attraverso la struttura di “Vetrina Toscana a Tavola” , organizzata da Confesercenti Toscana, di presentare le dieci province toscane attraverso dieci cene nei ristoranti che saranno il punto di tappa dei Pellegrini Artusiani. 10 tappe da trenta chilometri al giorno, 10 province che presentano i loro prodotti enogastronomici nel pranzo a sacco, 10 cene preparato da un cuoco della zona insieme a quello della città che ci ospita, un viaggio che potrà diventare un documentario. Alle tappe si potrà unire chi vuole, cammineremo sulle strade provinciali, i social saranno coinvolti, insieme a radio e forse televisioni. Il programma completo si va strutturando, ci sarà modo e tempo di raccontarlo. Intanto, è facile capire come si camminerà ma il lato goloso non sarà tralasciato, ci saranno vari momenti degustativi che si succederanno e inizia l’allenamento dei partecipanti, ci saranno tappe quasi impossibili, altre più realizzabili, ma tutte con un racconto da portare avanti! Seguiteci in questa incredibile avventura!

Condividi!

Circa l'autore

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

2 commenti

  1. madonna come s’era secchi io e i ‘ Peroni…..colonna pontassievese dei pellegrini presente!!!
    Complimenti anche ai capelli di’ Romanelli, non me ne ricordavo più…..
    st

Lascia un commento