Mangiare in auto

0

A volte sono dei flash che ti fanno accendere una lampadina, semplicemente immagini che non scompaiono, restano nella mente e si fissano: un uomo che mangia in auto fuori da una rosticceria con il motore acceso, per tenere il condizionatore in funzione. E mangiava con forchetta e coltello lasagne, quasi con una certa dignità.

Certo l’auto NON è il luogo adatto per mangiare, in auto si fa altro. Si guida, si parla, si guarda il paesaggio, si dorme, si ascolta musica ( si, ok, non vado oltre…) ma non si mangia: il drive in lo giudico una delle usanze più nefaste rispetto al piacere del cibo, soprattutto se diventa un modo di mettere a repentaglio più vite, da parte di chi mangia e beve mentre tiene il volante. Si mangia nelle soste e non a caso le piazzole adatte per l’uopo sono numerose e riservano spesso belle sorprese durante viaggi in strade anonime.

Bere in auto

Ma se hanno fame coloro che non guidano? Cosa fare per non sostare e proseguire il viaggio se la tabella di marcia impone un ritmo frenetico? SI riprende la bella usanza della programmazione e quindi un menu scelto in anticipo e preparato per l’occasione: diventa utile fare un bel ripasso di tramezzini, panini e sandwich, oppure volendo essere “moderni” il pokè diventa la soluzione adatta per mangiare senza creare scompiglio, di briciole e untuosità pericolose. Banditi i fritti, gli arrosti, gli umidi, a meno che…

Come esistono i frigoriferi da auto, dove riporre vino bianco, birra o semplici bibite, esistono i cuoci riso o gli scaldavivande che funzionano con la presa degli accendisigari, quindi volendo si potrebbe anche arrivare a cucinare in auto ma…ne vale la pena? Certo che no, la fame da viaggio è spesso indirizzata solo a riempire lo stomaco, senza che il cibo passi per la testa o per la lingua, ovvero il gusto. E quindi , l’auto può diventare cucina ma meglio non diventi anche sala da pranzo. E se piove poco male: la tettoia dove ripararsi si troverà sempre e l’ambiente sarà sicuramente più adatto di una grande scatola di metallo.

 

 

<a href=’https://it.freepik.com/foto/cibo’>Cibo foto creata da jcomp – it.freepik.com</a>

<a href=’https://it.freepik.com/foto/auto’>Auto foto creata da mego-studio – it.freepik.com</a>

 

 

 

Condividi!

Circa l'autore

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

Lascia un commento