La contestazione di Slow Food e Carlo Petrini arriva dall’Inghilterra..E tanto per cambiare è colpa dei blogger…

15

Incredibile ma vero, si levano voci critiche nei confronti di Carlo Petrini e di Slow Food. Tutto parte dall’Inghilterra, come potete leggere qui, ma in Italia riprendono la questione Allan Bay e Camilla Baresani, mentre Camillo Langone spezza una lancia in favore del movimento braidese. Ovviamente qui leggete cosa si pensa dei blogger..ça va sans dire! E intanto Eataly prosegue la sua marcia di avvicinamento, si dice che a Firenze voglia aprire nel centro storico..si dice..

Condividi!

Circa l'autore

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

15 commenti

  1. tanto per cambiare un intervento critico
    sinceramente non ci si capisce nulla, sembra una cosa detta a chi sa già
    Dove sono i riferimenti diretti a chi dice cosa ?
    Please, pubblicare con precisione, leggerò con attenzione
    🙂

  2. Pingback: Mi fai il piacere di mettere un link? | Dissapore Network

  3. Non credo abbia fatto casino con i link, le opinioni sono tutte sul link del corriere, i linkati portano solo al loro sito personale. Eataly a Firenze? Si, ma mi sa che prima aprono a NewYork

  4. Lorenzo Guidi -

    Questa diatriba sembra quella di quando Gad Lerner fu buttato fuori dalla Rai e lui raccontò la storia del foglietto con le raccomandazioni!
    Tradotto in soldoni Levy ha sputato nel piatto di fagioli di Sorana (presidio slow food)dove fino a ieri aveva mangiato!
    E c’ha pure fatto scarpetta!
    Come etica professionale non c’è male!
    Per quanto riguarda Eatitaly a Firenze so’che dovrebbero fare un corner alla Coin in Piazza Repubblica!
    Finisco con un po’ di pubblicità:
    da domani comincio a occuuparmi della direzione dell’ANGELS in Via del proconsolo!
    a vreve il nuovo menù!
    Fatemi gli auguri!

  5. mi permetto di intervenire per salutare con entusiasmo la nuova gestione di lorenzo guidi, che da quando ha lasciato il nanamuta non ero più riuscito a trovarlo….. in bocca al lupo!

  6. EATALY A FIRENZE????? ma che bella notizia che mi date!!!! di Petrini potete dire tutto quello che vi pare (non me lo sono di certo sposato, da qualche anno non ho più nemmeno la tessera di SF) ma io come consumatore di un certo tipo trovo che Eataly sia un paradiso!!! mi accontento anche di un corner come c’è già da Coin a Milano ma se fosse un qualcosa di più “consistente” meglio ancora!!!!

Lascia un commento