Pasta Artigianale Morelli

La Bottega di Pasticceria passa a Serafini: novità a Firenze

1

Anche il mondo delle pasticcerie fiorentine ha un fermento vitale, tanto per far capire come è cambiata la situazione nella città gigliata: passa di mano la Bottega di Pasticceria, di Simone Bartolini, che rimane titolare della gestione della Caffetteria degli Uffizi, ma dopo aver portato al successo un locale creato ex novo ha deciso di prendere una pausa di riflessione. La Bottega è nata dalle ceneri di un ristorante che ebbe breve gloria, il Beccaio, nato per valorizzare la carne e la bistecca fiorentina in particolare. Dopo alterne gestioni e vicende non sempre fortunate, la chiusura a lungo, poi la rinascita: Simone è riuscito, in brevissimo tempo, a creare un luogo amato dai fiorentini e non solo, con un servizio attento e curato, aperto fino a sera per aperitivi e cene. Da oggi la gestione passa al gruppo Serafini, che è titolare della pasticceria in via Gioberti  e del Caffè Fornacino a Sesto Fiorentino. I pasticceri che hanno iniziato l’avventura da Simone Bartolini, i fratelli De Grazia, sono invece oggi i titolari della pasticceria Cosi in piazza Gavinana, sempre a Firenze. Una città che si sta confermando sempre di più in grande fermento in ambito ristorativo

Share.

About Author

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

1 commento

  1. Ma oltre al fermento dove si mangia bene? Io non conosco un solo bar dove mangiare un cornetto anche solo scongelato bene non dico fatto in casa ma almeno senza quella lucidata stucchevole e appiccicosa.

Leave A Reply