Il look estivo al mare

4

Non sono un marziano e poi così tanto vecchio ancora non mi sento..ma certo guardo il look delle persone in vacanza un po’ come un marziano. Cerco di immaginare le distinte signore che si presentano con abitini stretch corti, mostrando gambe ripiene di cellulite in un più tranquillo tailleur, con il quale farebbero la loro discreta figura. Acconciature rasta o dai capelli arzigolati che mettono in risalto zigomi sporgenti e rifletto sui benefici della cipria e dei vari tipi di trucco. Spavaldi quarantenni con la pancetta incipiente che, invece di coprirla, la esaltano con magliette di raso aderentissime. Pantaloni alla zuava( o pinocchietto che dir si voglia) che mettono in luce polpacci pelosi. Insomma, siamo a “I nuovi mostri” o quasi..e ricordo sempre la vecchia regola che vuole che è meglio coprire, ad una certa età, che scoprire..sono tanto vecchio?

Condividi!

Circa l'autore

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

4 commenti

  1. Le donne in dolce attesa fanno anche tenerezza, e il loro pancione mette allegria, ma tutte quelle ragazzette con i rotoli di ciccia e le cosce di “cinta senese” che vanno in giro con i leggins e la maglietta corta, quelle non le sopporto proprio…
    Non é una colpa avere un fisico non perfetto, ma fregarsene del buon gusto si!

  2. …è vero che io non ci riuscirei mai a svestrimi troppo…soprattuto all’orrenda peluria di cui parli che esce dai pinocchietti…

    …ma io son un caso a parte…anche perchè ho ancora la canottierina di licra sul pancino…e non soltanto adesos di tempo incerto…ma con 43 gradi non l’ho tolta…

    …io sto meglio vestita che in costume…come molte persone…però devo dire che non facendo del male a nessuno…si può riuscire a passarci sopra…

  3. veramente ho visto più ragazzette con rotoli orribili al di fuori dei jeans a vita bassa, o 20 enni su tacco 12 incapaci di portarli, che 40 enni come tu le descrivi.

Lascia un commento