Il bocchino, quintessenza del vivere in società

9

Parlavo di quanto fosse sconveniente fumare durante una cena, ma alcuni amici mi hanno ricordato di quanto risulti assolutamente elegante ritrovarsi nel dopo cena, magari in un salotto adibito a “fumoir”(non ho scritto “Boudoir” mi raccomando!) e fumare le sigarette con il bocchino! Il motivo  è da ritrovare nel non  trasferire l’odore del fumo alle mani, assolutamente disdicevole soprattutto se poi le stesse devono essere impiegate per altri scopi. Magari chi ama sensazioni violente e immediate rimane leggermente disturbato dall’impiego di un mezzo che funziona come un filtro, ma indubbiamente l’utilizzo di tale strumento permette un vivere in società molto più tranquillo..basta non fare come è successo al signore al casinò..

Condividi!

Circa l'autore

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

9 commenti

  1. Fabrizio Pianta -

    …non mi stupirei tra qualche giorno di trovare al principio di questo blog il comunicato del sito con riferimenti espliciti dove si richiede se si e’ maggiorenni per entrare….eheheheh

  2. Il bocchino mi fà tanto “Anni 30″….ma ho visto che si usa ancora in giro. Che ti dico? la sigaretta è sigaretta o fumi oppure non fumi….
    tanto “il puzzo” rimarrà ugualmente.
    Eros-cibo-fumo….che ve devo dì…..pensamo alla salute che è meglio!

  3. Fabrizio Pianta -

    @Leonado…ero indeciso sull’interpretazione…onde evitare fraintendimenti ho preferito chiedere.. Comunque anhe la mia e’ semplice ironia…ti stuzzico…
    In ogni caso…forse non sara’ molto pertinente ma in ogni caso in un blog come questo e’ probabilmente l’argomento piu’ attinente per poter condividere con tutti voi del blog un mio piccolo personale traguardo….DOPODOMANI SARANNO 3 MESI CHE NON FUMO!

  4. Siete tutti dei gran maliziosi!Voglio vedere quando Leonardo parlerà dei migliori bomboloni di Firenze!
    Romanelli non ti curar di loro ma guarda e passa…
    se poi c’hai un’amica,chiama!

Lascia un commento