Degustazione di Lambrusco

Villa Olmi 21 maggio 2020

Vieni qua
C’è un bicchiere di vigna
E un vassoio di mais già scoppiato.
Ballaci su questa terra
Faremo un po’ piovere.

Lambrusco ma senza pop corn in questa degustazione tutta dedicata al vino emiliano per eccellenza che per un giorno varca l’Appennino per incontrare il pubblico fiorentino. Faremo un percorso tra le varie denominazioni che si snodano tra le province di Modena, Parma e Reggio Emilia: Lambrusco Grasparossa di Castelvetro, Lambrusco Sorbara, Lambrusco Salamino di Santa Croce e Lambrusco Reggiano.

Allegro, gioioso, conviviale, dalla spuma rosata  e vivace, il Lambrusco può davvero rappresentare il vino che ben si abbina allo stile di vita attuale: basso di gradazione, diretto e semplice nei profumi, di grande bevibilità.

L’importante è che sia fatto bene, in qualunque versione lo si beva, frizzante naturale o spumantizzata.

Dieci cantine, altrettante storie da ascoltare, sul vino più acquistato dagli italiani e molto apprezzato anche all’estero. Non c’è posto per gli snob non sensibili alla gioia di un vino brioso, ritenuto “a  torto” semplice.

LE AZIENDE:

Bugno Martino

Cantina di Carpi

Cantina S. Croce

Cantina di Sorbara

Cantina Viadana

Cantina Quistello

Cleto Chiarli Tenute Agricole

Opera 02

Fattoria Moretto

Venturini Baldini

A breve l’elenco dei vini in degustazione. 

PROGRAMMA

Ore 19.25 registrazione

Ore 19.45 inizio degustazione guidata da Leonardo Romanelli con i sommelier Fisar Firenze

Ore 21.00 inizio cena a buffet e banchi di assaggio

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Degustazione guidata e cena a buffet € 32

Degustazione guidata e cena a buffet per soci Fisar € 25

Solo cena a buffet e assaggio ai banchi € 27 con ingresso dalle ore 20.45

Prenotazione obbligatoria al https://www.eventbrite.it/e/biglietti-lambrusco-in-terra-toscana-93257548839

INFO

Villa Olmi | Tel. 055 63 77 10

frontdesk.villaolmi@toflorence.it

Via del Crocifisso del Lume, 18 Firenze