“Confessioni di un critico gastronomico”..i video!

1

Ieri sera al teatro delle Spiagge mi sono davvero divertito e, mi è sembrato, anche il pubblico ha gradito. Grazie al mitico “Nero” ho finalmente due spezzoni da mostrare: uno sul perchè faccio il critico

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=mWl6U9RwEPw&feature=player_embedded[/youtube]

ma anche un piccolo trattato sulla besciamella

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=eslCBmSNHh8[/youtube]

a seguire una cena da Burde veramente sontuosa, frattagliascamente parlando, a partire dagli spiedini con fegatello e rognone con il pancotto al Vin Santo, con a seguire il riso con il lampredotto e poi dei mitici spaghettoni Fabbri con il sanbudello. A bagnare il tutto, i vini del Castello di Vicchiomaggio, a partire con il rosato e a seguire il Chianti Classico 2008. Insomma, una gran bella serata!

Condividi!

Circa l'autore

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

1 commento

  1. Veramente una bella performance la tua e una cena squisita!! Gli spaghettoni col sambudello davvero strepitosi. Bravo Paolo Gori, chef di Burde, semplice e genuino!

Lascia un commento