“Confessioni di un critico gastronomico” al Teatro Le Spiagge, a seguire cena “Da Burde”

1

Volete passare un fine settimana a Firenze, anticipando la vostra venuta al venerdì sera? Cercate un mangiare tipico, magari preparato con amorosa cura in una trattoria tradizionale? E magari vi piacciono le frattaglie? Venerdì 16 aprile ore 20.15 faccio il mio spettacolo”Confessioni di un critico gastronomico” 50 minuti di racconto legato alla mia professione, al teatro che ha inaugurato da poco in via Pistoiese, una “chicca” di 99 posti. A seguire non potrà mancare una degna cena  da Burde con il seguente menu:

  • Spiedini di fegatini e rognone e pancotto al vin santo
  • Riso sul lampredotto
  • Spaghettoni Fabbri col sambudello
  • Trippa alla fiorentina
  • Braciole di Poppa in salsa
  • Schiacciata allo Zibibbo

Vini in abbinamento di Castello di Vicchiomaggio

  • – Rosato “San Jacopo” 2009
  • – Chianti Classico “San Jacopo” 2008 in anteprima
  • – Chianti Classico Riserva “La Prima” 2006

Biglietto Teatro + Cena da Burde 35,- euro
solo Biglietto Teatro 10,- euro

Trattoria Da Burde info@daburde.it Via Pistoiese 154/a 055-317206
Teatro delle Spiagge info@teatridimbarco.it Via del Pesciolino 26/a 055-310230

Condividi!

Circa l'autore

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

1 commento

  1. Fosse anche per il solo fatto che reciti in un teatro di 99 posti che non ha in programma Maria Cassi ci verrei!
    Se poi aggiungiamo il menu che riepiloga alcune delle cose che preferisco, il fatto di essere proprio quella sera fuori Firenze mi sebra proprio il colmo!
    In bocca al lupo,

Lascia un commento