Pasta Artigianale Morelli

Colazione dopo una notte insonne

0

Questa  notte insonne può essere dovuta a mille motivi: i risultati elettorali da seguire, gli Oscar da assegnare, il mal di testa causato da uno dei due eventi, l’eccitazione che ha portato a trasformare il letto in un campo di battaglia con entrambi vincitori, l’insonnia latente che si manifesta. 5 modalità per fare colazione nella maniera appropriata

MAL DI TESTA

Detox senza dubbio, tisana rigenerante, tè rilassante, anche semplice acque  limone, di solido solo frutta: magari anche quel barattolo di pesche sciroppate dimenticato in dispensa

DELUSIONE DA RISULTATI ELETTORALI

Bisogno di consolazione, quindi una gratificazione seria e immediata: bombolone alla crema, crepe al cioccolato, Nutella spalmata sul pane con mascarpone come base. Da bere cioccolata calda con panna montata, senza zucchero la panna però!

SODDISFAZIONE DA AMPLESSO

Spaghettini aglio, olio e peperoncino, ma anche pennette alla carbonara per ritemprare le forze o salsicce e fagioli. Volendo, un bel sashimi assortito: nutre senza appesantire e si può anche ricominciare. Champagne d’obbligo

PIACEVOLEZZA DELLO SPETTACOLO

American style quindi uova strapazzate con panna e bacon, ma anche un pancake con sciroppo d’acero, altrimenti una tarte tatin con panna liquida. Caffè nero bollente americano

INSONNIA LATENTE

Tornare ad essere abitudinari quindi fette biscottate e marmellata, oppure pancarré tostato con burro e miele, biscotti petit. Rigorosamente caffellatte, niente schiuma

Share.

About Author

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

Leave A Reply