Ci sei mancato Kyle..

1

Quest’anno non c’eri alle Anteprime di Vino della Toscana, lì ad indugiare ancora durante la degustazione, con gli ultimi bicchieri di vino da analizzare, che tu facevi con meticolosa cura. Non ti dicevamo, come al solito, “Spegni la luce quando esci” per prenderti bonariamente in giro, essendo sempre l’ultimo. Non ti sei presentato con la tua classica camicia a quadri scozzese e le scarpe da ginnastica alla cena di gala, incurante dei modi e delle forme, ma non per strafottenza o per volersi far notare: al contrario, per essere veramente tu, sempre e comunque. Ti chiamavo “maratoneta” per come riuscivi, a tavola, mangiare tutto tommaso-premiquello che veniva servito, senza abbuffarti, ma con la regolarità del campione. Però ti abbiamo ricordato lo stesso, a Montepulciano, con la premiazione di un giornalista under 35 , con il premio indetto dall’ASET in tuo onore..C’era Elisabetta, che ti ha ricordato con belle parole, i tuoi amici e colleghi, come Stefano tesi e i Pellegrini ARtusiani, che nel tuo ricordo hanno consegnato una bottiglia di vino Comunque sai benissimo che l’abbraccio sulla pancia te lo avrei fatto lo stesso, facendoti dolcemente arrabbiare. STai bene Kyje e pensaci..Credits blog.stefanotesi.it e clubpapillon.it

Condividi!

Circa l'autore

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

1 commento

Lascia un commento