Cena a 4 mani a Villa Cora di Firenze con Enoteca Pinchiorri per Emergency

0

Sempre più spesso le cene diventano occasioni per fare beneficenza e più l’obiettivo è importante, maggiore è l’impegno dei protagonisti, per arrivare allo scopo:   Mercoledì 25 febbraio il luogo prescelto è stato Villa Cora: in cucina hanno lavorato Italo Bassi e Riccardo Monco dell’Enoteca Pinchiorri insieme al nuovo chef di Villa Cora Alessandro Liberatore: due storie e due tradizioni differenti con un punto di incontro, una passione condivisa per i prodotti italiani di eccellenza e una ricerca continua in bilico tra tradizione e avanguardia. Il ricavato della serata è stato dato ad Emergency a sostegno dei progetti dell’organizzazione in Sierra Leone, paese stremato dalla diffusione del virus Ebola. Presenze importanti alla serata: Cecilia Strada, presidente della ONG,  e soprattutto Fabrizio Pulvirenti, il medico italiano sopravvissuto al virus che ha presentato il lavoro svolto dall’associazione nel Centro chirurgico e pediatrico e nel Centro per la cura dei malati di Ebola di Goderich. Una testimonianza, la sua, veramente toccante, ed il fatto che fosse seduto a tavola è stato un esempio di come si possono superare gli ostacoli più duri, con la forza e la volontà. Il menu proposto

 Aperitivo  CHAMPAGNE POMMERY APANAGE PRESTIGE BRUT

Gambero Rosso di Mazara del Vallo scottato, panzanella di polvere d’olio  IL MATTAGLIO BRUT CANTINA DELLA VOLTA

 

gambero

 

 

 

 

Uovo affogato, tartufo nero di Norcia, fonduta di Taleggio e cardi trippati  NOVA DOMUS 2012 CANTINA TERLANO

IMG_1952_2

 

 

 

 

 

Risoni al limone verde con intingolo di lumache vignaiole NOVA DOMUS 2012 CANTINA TERLANO

IMG_1953

 

 

 

 

 

Bocconcini di matriciana su crema di Pecorino, pomodorino candito, guanciale croccante e ricotta salata  BRUNELLO DI MONTALCINO TENUTA NUOVA 2010 CASANOVA DI NERI

IMG_1954_2

 

 

 

 

 

Cappello del prete con spuma di topinambur e chips di carciofo BRUNELLO DI MONTALCINO TENUTA NUOVA 2010 CASANOVA DI NERI

Tavoletta di cioccolato toscano con vaniglia, pan di spezie, banana e frutta candita MUFFATO DELLA SALA 2008 MARCHESI ANTINORI

IMG_1956

 

 

 

 

 

Condividi!

Circa l'autore

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

Lascia un commento