Alinari café a Firenze

1

Il luogo è strategico, a due passi dalla stazione centrale, nell’omonimo Largo che dà accesso alla piazza. Rispetto a molti dei bar vicini, ha un aspetto migliore, più curato, con un’ampia sala dove si può mangiare a pranzo, ma i tavoli non sono utilizzabili per fare colazione. La brioche con la crema risulta poco cotta, estremamente morbida ma con l’interno ancora umido ed alcune parti non cotte, con zucchero a velo in superficie e crema dal sapore delicato e gradevole. Il cappuccino manca di cremosità, temperatura tiepida senza essere richiesta. Servizio cortese. Cappuccino a 1,40 euro, brioche a 1,10 euro

Condividi!

Circa l'autore

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

1 commento

Lascia un commento