Alain Ducasse, dopo il Louvre si insedia a Palazzo Pitti a Firenze..ma era il 1 di aprile..

0

PESCE D’APRILE 2021

Proprio vero che le crisi riescono a creare nuove opportunità, e i progetti prendono forma quando tutto si ferma. Ne è una riprova il lavoro compiuto da Alain Ducasse, il pluripremiato chef francese naturalizzato monegasco, che in questa fase ha deciso di prestare la sua attenzione ad un settore che può indubbiamente ripartire in maniera notevole, ovvero la ristorazione all’interno dei musei e dei luoghi artistici.

palazzo pittiE dopo l’annuncio di apertura di un café all’interno del Louvre, ecco l’arrivo a Firenze, in uno dei posti fiorentini  che più di ogni altro ricorda Parigi, ovvero palazzo Pitti ed il giardino di Boboli. L’idea accarezzata dal sindaco Dario Nardella, molto legato alla Francia grazie alla moglie di origine transalpina, è stata portata avanti dall’assessore alla cultura Tommaso Sacchi, intenzionato a dare una svolta all’idea museale fiorentina, fatta di un ‘offerta ampia e diversificata, una sorta di museo da far vivere a tutti , turisti e fiorentini, ed oltre l’orario deputato.

Nardella SacchiA Firenze l’esempio di un ristorante di alto, livello, citato dalle guide,  all’interno di un museo esiste già, ed è quello a Villa Bardini La Leggenda dei frati, che vede a capo dell’impresa Filippo Saporito: un successo che ha permesso di sviluppare un progetto anche in altre realtà. L’apertura del café  di Ducasse è prevista  nella primavera 2022, con l’idea di sperimentare dapprima una ristorazione facile, informale, di qualità, senza però accantonare l’idea di aprire in seguito un ristorante di maggiori pretese. Ma la cucina valida, di qualità e piacevole è venuta in menta a Ducasse dopo essere stato a cena a Il Santo Bevitore, in Santo Spirito, e di buoni uffici del titolare Marco Baldesi, amico di Tommaso Sacchi, hanno permesso un incontro non certo casuale. Su menu e il tipo di cucina ancora presto per capire la proposta ma che sarà rispettosa del territorio e dell’ambiente circostante, una delle costanti delle aperture di Ducasse nel mondo

Condividi!

Circa l'autore

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

Lascia un commento