fbpx

5 piatti da portare in auto per il week end al mare

1

Siete tra quelli che passate ogni fine settimana al mare? E magari siete così ben organizzati che invece di aspettare il venerdì pomeriggio, vi organizzate per salire in macchina all’ora di pranzo e fregare il traffico? E non vi curate della legge di Murphy, consci che se deve capitare qualcosa sarete comunque ben organizzati per affrontarla? Bene, onde evitare di affrontare code all’autogrill, anche solo per bere un caffè ed andare alla toilette, scansato l’acquisto della noce di prosciutto al pepe nel percorso obbligato dell’uscita, nell’organizzazione della partenza c’è bisogno di borse frigo adatte per bevande fredde, e poi piatti adatti ad essere mangiati con gusto nelle piazzole di parcheggio, magari quelle ben allestite ma senza punti ristoro, onde evitare affollamenti eccessivi.

GAZPACHO

Un frullato di peperoni, pomodoro, basilico, cetrioli, cipolle fresco e vivace, che potete anche aggiustare, a piacere con elementi piccanti o qualche erba aromatica diversa, ma già l’originale soddisfa appieno. Due accortezze: fatevi degli ortaggi crudi  tagliati a cubetti tanto per completarlo e, prima dimetterlo nel thermos aggiungete solo allora alcuni cubetti di ghiaccio a seconda della quantità.

INSALATA DI ORZO O FARRO

Sono prodotti che reggono bene la cottura e condimenti importanti, meglio se non rischiate di unire crostacei o frutti di mare, meglio formaggi freschi come mozzarella e scamorza, qualche frutto secco, tipo nocciole o mandorle tostate, e poi create una salsa di erbe aromatiche, in maniera di impregnare bene i cereali e farli insaporire a dovere

CARNE MARINATA

Non chiamatela carpaccio per favore, fate proprio un piatto diverso, con fettine di manzo sottile lasciate cuocere in succo di lime e mistura di spezie, dal pepe rosa al ginepro, quindi conditela con olio EVO e mangiatela su fettine di finocchio tagliate sottili e messe sul ghiaccio per renderle croccanti

SPUMA DI ROBIOLA

Se poi preferite ricotta va ancora bene, potete fare un mix dei due prodotti , magari il mascarpone per l’estate evitiamolo. Potete mettere olive nere a pezzetti, pomodori secchi, volendo anche acciughe e capperi ma attenti alla sete successiva. Preparatevi anche fettine di pane toscano tagliate molto sottili e tostate

FRUTTA ALLO ZENZERO

Non limitatevi a mettere la frutta tagliata nel thermos, aggiungete fettine di zenzero e magari della menta fresca. Non avrete bisogno di zucchero!

Share.

About Author

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

1 commento

Leave A Reply