Filippi

5 modi diversi di preparare l’uovo al tegamino

0

“La ricetta più facile del mondo!””Se non sai fare nemmeno un uovo al tegamino!” sono frasi ricorrenti per indicare un piatto che nemmeno la persona più imbranata non sia in grado di fare in cucina. Eppure, come spiegavo qui a suo tempo, non è così elementare se lo si vuole preparato nella maniera corretta, impone un minimo di attenzione e abilità. Propongo, in questo caso, ricette che siano in grado di arricchirlo senza dispendio eccessivo di energie, ma che lo porti a diventare una pietanza golosa e sostanziosa, in grado di soddisfare palati esigenti con poco spesa

1 VEGETARIANO Zucchine saltate in padella con olio, aglio e prezzemolo, quindi frullate e la crema ottenuta disposta nel tegamino unto. Peperoni rossi grigliati, pelati e fatti a cubetti, conditi con origano, sale, pepe e succo di limone. Preparare una sorta di buchetta nel puré di zucchine, metterlo sul fuoco, versare prima l’albume e il tuorlo al centro. Appena l’albume si è rappreso, versare i peperoni e qualche pinolo tostato.

2 GHIOTTO Fonduta ottenuta con besciamella addizionata di parmigiano e pecorino grattugiati. Bacon affumicato a fette. Crostini di pane tostati in forno. Noce moscata. Nel tegamino il bacon fatto sfrigolare, quindi l’albume d’uovo. Una volta messo il tuorlo,coprire l’albume con la besciamella, cospargere con i crostini quindi noce moscata in superficie.

3 PESCE Seppie tagliate ad anelli saltate in padella con burro e salvia, profumate con pepe bianco. Cozze sgusciate dopo averle fatte aprire con scalogno e basilico.Nel tegamino mettere le seppie, quindi l’albume, le cozze e alla fine il tuorlo. Cospargere con tre gamberetti crudi marinati al lime e peperoncino verde fresco.

4 CARNE Lesso avanzato fatto a bastoncini e saltato in padella con cipolla, rosmarino  e pomodoro, bagnato con brodo. Disposto nel tegamino, quindi  albume e dopo tuorlo. Cosparso con gocce di ragù di carne.

5 DISPENSA Tonno sbriciolato e condito con capperi, acciughe tritate, sale, pepe verde schiacciato, menta. Fagioli lessati e saltati in padella con aglio,salvia e rosmarino tritati. Nel tegamino prima il tonno, poi l’albume, quindi i fagioli e alla fine il tuorlo.

Share.

About Author

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

Leave A Reply