Notte prima della dieta: riflessioni curiose

0

Non ho mai subito stress dalla “notte prima..”, ovvero anche prima degli esami o altri momenti importanti della vita ho sempre dormito il sonno del giusto, come si usa dire. Ora poi che si tratta di un appuntamento che si ripete ogni anno, l’attesa è quasi irriverente, potrei addirittura cenare senza bere vino anche stasera (beh, non esageriamo, stavo provocando suvvia..!). Comunque ritengo giusto proseguire questo rito, pur non essendo ingrassato come gli anni scorsi, pur sapendo che non è il modo ideale di affrontare un dimagrimento, ma è sicuramente un modo perfetto per staccare dal tran tran quotidiano. Il cibo diventa protagonista dei miei scritti ma non della tavola, è sempre una scoperta capire come la privazione di un piacere possa stimolare la mente in maniera creativa, come l’assenza generi presenza, più profonda e meno labile. Ripenso a questo ultimo mese fatto di numerosi assaggi di vino e numerose visite ai ristoranti, al fatto che quando affronterò di nuovo il pane, la pasta, i formaggi, i salumi sarò incredibilmente curioso e stimolato a capirli di più. Il primo approccio del dopo non è mai furioso quasi sempre delicato, poco invadente, timido..il bicchiere viene preso con emozione, il pane annusato con cura, gli spaghetti quasi osservati uno per uno.  Non è antisociale la dieta, basta sapere che all’aperitivo è sufficiente ordinare una spremuta, ci si incontra per bere qualcosa dopo cena e può essere un cocktail analcolico, se pasto deve essere esistono piatti rifugio. Insomma i libri sono già pronti, la tastiera pure, sono in ponte progetti divertenti e fuori dagli schemi. Poi, rimane la voglia di riprovare a correre: la mezza maratona è andata, tocca a quella vera e novembre è vicino..Alzo il bicchiere oggi per rialzarlo il 1 settembre, un mese denso di altre chiacchiere: Ma volete mettere il piacere perverso dell’acqua gasata ghiacciata con fetta di lime?

Share.

About Author

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

Leave A Reply