Bar Negroni a Firenze: riapertura come ristorante ed altre storie

0

Quando chiuse ad ottobre 2015 la notizia interessò anche la stampa nazionale, come è possibile leggere qui: il bar reso famoso dal film “Amici miei” calava la serranda, ma ora grazie a nuovi imprenditori riapre, con una cucina aperta a pranzo e cena, utilizzo di cotture a bassa temperatura e vapore, una sorpresa che per i curiosi consumatori sarà possibile soddisfare a breve. La zona è di quelle vivaci, San Niccolò, e se la proposta incontrerà il gusto delle persone sarà facile prevedere un successo immediato. Oltrepassato il ponte alle Grazie, vicino a Piazza Santa Croce, ha trovato nuova posizione lOsteria de’Benci, per anni protagonista nella via omonima, oggi presente in Borgo Santa Croce, a due bassi dalla chiesa. Lo chef Luigi Bonadonna, dopo essere passato al ristorante Santa Elisabetta dell’Hotel Brunelleschi di Firenze, a due passi dal Duomo, si è trasferito allo Chalet Fontana, sul viale Galileo, vicino al piazzale Michelangelo. Al suo posto, nell’albergo posto dietro Via Calzaioli  arriva  lo chef stellato Rocco De Santis da Il Vistamare di Latina. Samuele Bravi è il nuovo chef al San Niccolò 39, all’indirizzo omonimo di Oltrarno, mentre come trattoria ha aperto il Mattacena, in via del Moro 85, a due passi da piazza Santa Maria Novella. Non troppo distante, in via della Scala al numero 8, ha aperto il ristorante Santa Maria Novella, che si propone già con serate a tema legate a vini intriganti come gli orange wine. In piazza Davanzati ha aperto la Fattoria Rossi un’ azienda emiliana produttrice di parmigiano che ha rilevato un luogo bello, dove scendendo le scale si scoprono ambienti incredibili, dove è possibile degustare taglieri di formaggi e salumi. Simone Bernacchioni, già balzato alle cronache nazionali per essere stato oggetto di hackeraggio per il suo ristorante Quinoa, aprirà un ristorante in piazza del Carmine dopo la breve e sfortunata esperienza della Tlattolia. Sempre in Oltrarno è attesa l’apertura di OV, Osteria Vegetariana, mentre ha appena inaugurato Baccalunch, locale dedicato unicamente a piatti con protagonista il baccalà.

Share.

About Author

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

Leave A Reply