Appetiti Estremi, il libro!

0

Un libro si può leggere in tanti modi:  una pagina per volta, la sera a letto, prima di addormentarsi, oppure il pomeriggio della domenica quando fuori piove, tanto per dimenticarsi del tempo deprimente, ma anche in tram se si conquista un posto a sedere. Sono letture rubate, fuggite, spesso dimenticate. Poi ci sono i libri che inizi a leggere e li vuoi terminare perché riescono a coinvolgerti, in maniera crescente: è il caso del libro di Stefania Pianigiani e Sabrina Somigli. “Appetiti Estremi” , edito da ARA edizioni, una raccolta di 12 racconti dove si descrive  la Toscana dei luoghi e del cibo, dell’amicizia e di amori, in maniera mai troppo melensa, anzi con un taglio ironico efficace, che riesce sempre a colpire quando meno te lo aspetti. Si tratteggiano figure mai improbabili, ritratti di uomini e donne che si possono ritrovare nella vita di tutti i giorni, anche se dipinti in maniera dolcemente crudele, qualche volta sarcastica, con uno sguardo disincantato e lieve sul genere umano. Per chi non conosce la regione, è un’ottima occasione per scoprire usi e tradizioni legate all’enogastronomia ma anche alle feste popolari, per incuriosirsi a leggere ricette di piatti che vanno dall’insalata di zampetti e finocchi al 11225077_10206688415203165_7552675481604971004_nbardiccio e cecino delle Crete, tiramisù al Vin Santo, tanto per non rinchiudersi sempre nel cliché strausato del binomio ribollita e bistecca. La cosa essenziale però è che NON si tratta di un ricettario, anche se sarebbe stato interessante che le stesse ricette fossero state scritte nello stesso stile dei racconti, tanto riescono ad accattivare. A “condire” il tutto, i disegni di Rakele Tondini, lievi ed essenziali per amalgamare il tutto, quasi l’ingredeinte segreto per la riuscita del piatto. Da rileggere anche nel periodo invernale, magari in cucina mentre si prova una delle ricette

Share.

About Author

Leonardo Romanelli (Firenze, 14 novembre 1963) è un giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo italiano.

Leave A Reply